E ora è tutto nel blu dipinto di blu, ma rigorosamente elettrico

Blu, nero, grigio o al massimo jeans. I colori del mio armadio erano piatti, senza troppi sprazzi di colore. Pantaloni o leggings rigorosamente scuri e maglie e camicie chiare o al massimo variopinte. Da qualche mese, però, qualcosa o meglio qualcuno è arrivato a ravvivarlo: il blu elettrico. Arrivato in sordina nella stagione passata e ormai un must per ogni capo di abbigliamento. Per me che prima di osare ci penso non una ma cento volte, è stato difficile decidere di acquistare qualcosa di blu. Poi ho deciso: parto da una borsa. Il primo acquisto blu elettrico è stata una bag, non Furla blu elettricomolto grande, acquistata allo store outlet di Furla. Un colore insolito per i miei outfit che però sono riuscita ad abbinare bene. Poi sono passata agli smalti, splendenti e luminosi. E così è iniziata la mia dipendenza da questo colore e dalle sue mille sfumature con delle maglie di Zara e gli immancabili accessori. Ma si abbinerà con gli outfit estivi? Sfogliando le riviste di moda ho notato che, seppur in piccole dosi, viene proposto. Una maglia, una pochette, un orecchino…Vorrà dire che mi adatterò, centellinerò le macchie di colore blu nelle calde giornate di luglio e agosto, ma non ci rinuncerò!!! :-)