Kenya – Africa aprile 2010

Un bambino scalzo al lato della strada che sorride è il primo ricordo che ho del Kenya. Un caldo asfissiante mi toglie il respiro quando scendo dalla scala dell’areo e vedo da lontano una sorta di baracca che in realtà è l’aeroporto di Mombasa. Quando entro dentro per firmare il visto piccole pale si muovono lentamente sul soffitto, donne con i bambini appesi dietro la schiena, uomini in giacca e cravatta, turisti con valigie e fotocamere già accese e poi tante, tante mosche. Benvenuti in Africa!!!